Le basi del nostro programma

LE COSE CHE VOGLIAMO A MODUGNO PER FARE COMUNITÀ

Caro concittadino/a,
sono Fabrizio Cramarossa, 51 anni medico psichiatra, papà di Andrea e Roberta.
Mi presento alle Amministrative di Settembre 2020 come Candidato Sindaco della Città di Modugno per proseguire il lavoro svolto in questi ultimi anni come consigliere comunale. La politica che pratichiamo si basa fondamentalmente su tre punti: Salute, Lavoro e Partecipazione, e le proposte di cui abbiamo parlato in questi mesi sono il risultato dell’ascolto dei cittadini, degli operatori e degli esperti dei diversi settori.

L’idea di “Fare Comunità” parte dall’essere cittadino, dal prodigarsi per il benessere di tutti: la COMUNITÀ è fatta di relazioni e le relazioni si realizzano tra le persone che sono anche e soprattutto cittadini. È urgente dare vita ad un movimento di relazioni civili con il fine di rigenerare l’identità culturale della nostra comunità, fondata sul rispetto, sulla collaborazione e la condivisione tra persone con idee e appartenenze anche diverse, per ritrovare fiducia nel futuro di una città che ha smarrito ilo senso di se stessa.

Noi vogliamo occuparci dei CITTADINI TUTTI, dall’infante all’anziano. NESSUNO ESCLUSO!
Noi vogliamo affrontare le problematiche delle FAMIGLIE offrendo validi servizi per l’infanzia. Vogliamo occuparci delle IMPRESE fatte di persone che investono sul territorio e si adoperano per vivere e lavorare QUI, affinchè anche i nostri ragazzi che sono andati via, possano tornare. Vogliamo occuparci degli OPERATORI COMMERCIALI che aspettano un VERO Piano per il Commercio. Vogliamo dare voce a tutti i cittadini che si trovano in difficoltà, che soffrono in silenzio: cinquantenni senza lavoro che hanno perso la dignità, famiglie numerose in disagio sociale, cittadini disabili, anziani soli e che hanno bisogno di assistenza, persone che si ammalano e soffrono in solitudine.

Vogliamo occuparci della qualità di vita nelle PERIFERIE, curando gli spazi di aggregazione e curando l’animazione sociale e culturale. Vogliamo ridare a tutti gli sportivi la PISCINA COMUNALE e dotare MODUGNO di impianti sportivi adeguati ed efficienti, degni di una vera Cittadella dello Sport. Vogliamo dare ai nostri cari che non sono più con noi un CIMITERO che sia degno di un luogo di culto.

Noi ci vogliamo occupare di tutto questo. Noi ci stiamo occupando di questo e continueremo a farlo, finché MODUGNO diventerà una CITTÀ SANA, prosperosa nel LAVORO e bella da VIVERE INSIEME.
Rigenerare le relazioni è possibile quando ci si può incontrare in piazze vivibili, decenti, pulite; quando si può camminare a piedi in sicurezza e uno accanto all’altro, quando si può andare in bicicletta, quando l’uso dell’auto è limitato al necessario e quando l’uso necessario, che sia possibile trovare un parcheggio, fermarsi, spendere nei nostri negozi.

Questo non è un sogno, questo è il LAVORO che stiamo già svolgendo, affrontando le criticità e cercando soluzioni possibili. Questo è il NOSTRO PROGETTO, costruito sull’ascolto e modellato sulla base della nostra esperienza.
Un progetto vero, genuino e concreto. Un progetto che nasce tra le persone, tra cittadini e gente comune che vivono quotidianamente queste problematiche, mediato con la partecipazione dei tanti esperti e operatori che abbiamo incontrato in streaming e di persona. Abbiamo discusso, ascoltato, preso nota delle loro opinioni che son diventate alla fine possibili soluzioni. Questo è il nostro programma partecipato, costruito con voi e con loro.
Ecco cosa significa per noi FARE COMUNITÀ.

LE ULTIME NOTIZIE

PARTECIPA ANCHE TU

I Movimenti Politici che hanno accompagnato la presentazione
del Candidato Sindaco Fabrizio Cramarossa
si presenteranno alla competizione elettorale con le seguenti liste