AUTISMO E COVID-19. SUGGERIMENTI

Il CAT della ASL di Bari ha prodotto un breve vademecum a beneficio delle famiglie che gestiscono bambini, ragazzi o adulti affetti da autismo. In esso è già prevista la possibilità, intesa come suggerimento, di uscire di casa e svolgere attività in spazi aperti. In ogni caso essa è subordinata:
1) alla guida di un solo accompagnatore caregiver, possibilmente esperto nell’attuazione di interventi abilitativi funzionali ed in grado di gestire adeguatamente i comportamenti-problema.
2) ad un periodo di tempo limitato, utile allo scarico del distress; al rispetto delle previste distanze interpersonali di sicurezza (almeno 1 metro); all’opportuno utilizzo dei DIP (dispositivi individuali si protezione).

Si può consultare il sito ASL Bari:

https://www.sanita.puglia.it/web/asl-bari