EX CHICCOLINO, QUARTIERE CECILIA. UN PROBLEMA ANCORA IRRISOLTO.
L’appassionata e neomelodica confessione pubblica dell’ex assessore ai servizi sociali di Modugno oggi dimissionaria, nella quale si sottolinea ancora una volta l’incapacità dell’Amministrazione di trovare valide soluzioni alle problematiche della Città, mette in evidenza il nostro impegno per il rilancio della struttura sportiva e sociale cosiddetta ex Chiccolino, sita in zona Cecilia.
La struttura sportiva e sociale deve essere assolutamente recuperata e valorizzata, a totale beneficio della scuola e dell’intero quartiere Cecilia, con particolare attenzione a progetti di natura sociale, finalizzati all’inclusione di ragazzi portatori di bisogni speciali come i ragazzi autistici. Non ci resta che contare l’ennesimo abbandono melodrammatico che si è consumato in seno alla Giunta Magrone, che nonostante tutto continua a impartire vane lezioni di efficienza amministrativa.